Home > News > La morosità nei mutui

 

La morosità nei mutui

La morosità nei mutui 03/04/2016 - La riforma che recepisce la direttiva europea sui mutui è diventata più realistica: la morosità scatta dopo 18 rate non pagate. E’ stato anche deciso che il rmancato pagamento che provoca il passaggio della casa dal mutuatario alla banca potrà essere «per l´equivalente di 18 rate mensili» oppure potrà essere espresso «in percentuale del mutuo». E’ stata anche aggiunta una clausola che impegna le banche «a vendere l’immobile al miglior prezzo di realizzo possibile, indipendentemente dall’ammontare del debito residuo».
Il contraente dovrà essere adeguatamente informato prima della sottoscrizione e gli spetterà l´ultima parola prima chel´istituto di credito proceda alla vendita senza passare dall´asta giudiziaria. Ll´applicazione delle nuove regole sarà per il futuro, escludendo ogni forma di retroattività. Saranno anche tunuti in considerazione i casi di particolare debolezza dei debitori, come coniugi assegnatari di immobili e separati.


CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
03/04/2016 - La morosità nei mutui
03/02/2016 - Prestito vitalizio ipotecario
08/01/2016 - Finanziamenti Nuove Imprese: le domande dal 13 gennaio 2016
03/12/2015 - Richiesta mutui in aumento
16/04/2014 - Aiuti per mutui prima casa 2014
19/03/2014 - Come ottenere un mutuo
19/02/2014 - Finanziamenti imprese giovanili 2014

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it