Home > News > Cancellazione di protesti di assegni bancari e postali

 

Cancellazione di protesti di assegni bancari e postali

Cancellazione di protesti di assegni bancari e postali 20/03/2013 - Le Camere di Commercio delle province italiane informano, nei propri siti ufficiali, che i protesti di assegni, siano essi bancari o postali, non possono essere cancellati per pagamento avvenuto, come accade per i protesti delle cambiali o delle tratte.
Questo significa che un assegno protestato sarà sempre pubblicato nel Registro Protesti anche nel caso in cui questo sia pagato immediatamente dopo la levata del protesto.
Rimane l´unico modo per poter cancellare tale protesto, cioè dopo la riabilitazione da parte del Tribunale.
Bisogna dire però che se un assegno in proteso viene pagato entro 60 giorni, si evita di essere inseriti nella CAI, la Centrale di Allarme Interbancaria.
Il primo punto necessario per poter richiedere la cancellazione del protesto è quello di avere la riabilitazione dal Tribunale della provincia di residenza.
Dopo, si deve istanza di cancellazione definitiva all´ufficio protesti provinciale.
Prima di cancellare i protesti di un assegni riabilitato, la Camera di Commercio deve pubblicare nel Registro Protesti la notizia della loro riabilitazione. La normativa, riguardo quest´argommento, articolo 4 comma 3 della legge n. 77/1955, stabilisce che l’ufficio protesti provvede alla cancellazione dopo la determinazione dirigenziale, emessa entro 20 giorni dalla presentazione della domanda.


CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
03/04/2016 - La morosità nei mutui
03/02/2016 - Prestito vitalizio ipotecario
08/01/2016 - Finanziamenti Nuove Imprese: le domande dal 13 gennaio 2016
03/12/2015 - Richiesta mutui in aumento
16/04/2014 - Aiuti per mutui prima casa 2014
19/03/2014 - Come ottenere un mutuo
19/02/2014 - Finanziamenti imprese giovanili 2014

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it