Servizi di un conto corrente


Servizi di un conto corrente Il titolare di un conto corrente bancario può, comunicando alla banca tale scelta, ricevere lo stipendio o la pensione direttamente sul conto corrente o pagare le bollette in maniera automatica tramite addebito. Il cliente può anche decidere di usufruire delle somme presenti sul proprio conto con strumenti quali l’assegno, il bancomat o il prelevamento allo sportello.
La finalità precipua del conto corrente bancario è di offrire al cliente un prodotto che consente la gestione della liquidità del correntista. In questo senso, il profilo di rischio dello strumento del conto corrente bancario è quasi nullo (per contro, non è possibile neanche guadagnare attraverso il conto corrente bancario, data l’esiguità degli interessi percepiti). Per maggiori informazioni sul conto corrente bancario: conti correnti.
I servizi offerti sono differenti a seconda della banca a cui ci si rivolge, e le diverse spese connesse a questi sono alcuni dei più importanti elementi che permettono un confronto tra le diverse offerte di conto corrente bancario.


Conto corrente della banca Conto corrente della banca
Le Banche sono tenute a comunicare al cliente titolare di un conto corrente tutte le operazioni di pagamento od incasso effettuate tramite il conto, nonché le spese connesse alle stesse. Il principale strumento attraverso cui avvengono tali comunicazioni riguardanti la situazione del conto corrente è l’estratto conto presentato periodicamente dalla Banca al cliente correntista.
Il conto corrent ... [continua]

Conti correnti bancari Conti correnti bancari
Utilizzando i conti correnti bancari è possibile pagare periodicamente, anche in maniera automatizzata, l’affitto, le rate del mutuo, le bollette nonché ricevere lo stipendio o la pensione (tali istruzioni vengono denominate “ordini permanenti”). Questo strumento consente anche di effettuare investimenti (ad esempio in azioni o obbligazioni) o di diventare un conto deposito, con un semplice vinco ... [continua]

Operazioni sul conto corrente Operazioni sul conto corrente
Come si è detto, tra le operazioni fondamentali vi è l’apertura di un conto corrente, tale operazione consente al correntista di versare delle somme e di prelevarle, anche in maniera automatica. Le somme prelevate e versate sul conto corrente sono registrate dalla banca vengono denominate operazioni di accredito se aumentano la somma depositata (ad es. accredito stipendio, o versamenti) di addeb ... [continua]


Interessi del conto corrente Interessi del conto corrente

Gli interessi del conto corrente non sono molto alti, in quanto la finalità del conto è quella di consentire il risparmio da parte del cliente e di agevolare i pagamenti periodici da parte dello stesso (è questa la differenza col conto deposito). Tuttavia, le somme che rimangono inutilizzate nel conto corrente (in giacenza) fruttano degli interessi, seppur esigui, secondo un tasso stabilito sul co ... [continua]

Chiusura del  conto corrente Chiusura del conto corrente

Le modalità di chiusura di un conto corrente devono essere previste e stabilite nel contratto che si è sottoscritto all’apertura. La chiusura del conto corrente può avvenire per iniziativa del cliente in qualsiasi momento per proprie esigenze (sempre nel rispetto delle norme contrattuali), oppure qualora il cliente non voglia aderire ad eventuali modifiche al contratto proposte dalla banca.
La ... [continua]

Cambiare conto corrente Cambiare conto corrente

Quando si decide di cambiare conto corrente, bisogna sempre sceglierlo sulla base delle proprie esigenze, cercando di sapere prima quali sono i servizi bancari più usati e scegliere solo dopo il nuovo conto corrente in modo da aver ben presente il risparmio sulle operazioni abituali.
Si possono trovare le informazioni sui conti correnti che servono nelle filiali delle banche o meglio ancora ... [continua]


 

La soluzione giusta La soluzione giusta

Sebbene ormai esistano molte formule convenienti, ci vuol poco a sbagliare. E` essenziale adattare il conto corrente alla propria operatività, ecco un semplice esempio. Esistono conti che con un solo euro al mese offrono tutti i servizi, ma richiedono 3 euro per le operazioni allo sportello; se vi recate in banca 3 volte al mese avete mandato in fumo tutta la convenienza. Se si decide di sfruttare il conto corrente bancario per investire allora possiamo rivolgerci ai conti deposito, sempre più usati dai clienti, specialmente se si decide di vincolare le somme depositate per un periodo, che può andare da un mese fino ad arrivare anche a72 mesi, si otterrà in cambio un interesse che può sfiorare anche il 6% annuo. Informazioni più dettagliate su quanto è possibile guadagnare si possono trovare sulla pagina relativa ai rendimenti del conto deposito.



CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
10/12/2013 - Migliori conti correnti di dicembre 2013
12/11/2013 - La crisi di Banca Carige
24/10/2013 - Conto corrente CheBanca online
07/10/2013 - Norme antiriciclaggio sui conti correnti dal 2014
29/07/2013 - I rischi di default di BANCA MARCHE
05/04/2013 - Miglior conto corrente aprile 2013
07/03/2013 - Miglior conto corrente marzo 2013

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it