Finanziamenti per pensionati


Finanziamenti per pensionati Sul mercato sono presenti molte offerte di finanziamenti a pensionati, che di solito sono erogati nelle forme della cessione del quinto e del prestito personale, anche nel caso di altri prestiti in corso. La durata del finanziamento va di solito dai 12 ai 120 mesi. Questo in generale.
Nel particolare bisogna informarsi sempre presso l’istituto di credito, recandosi in filiale o chiedendo informazioni sul web, riguardo alle condizioni previste dal finanziamento per pensionati ed ai requisiti necessari per poterlo richiedere: infatti a volte sono previsti dei limiti massimi di età, può essere richiesto che il netto della pensione non sia inferiore ad una soglia minima e possono infine trovare più problemi ad accedere ai finanziamenti i titolari di pensione di vecchiaia rispetto a coloro che godono di una pensione di anzianità contributiva o di reversibilità.
Più aumentano disoccupati e lavoratori precari, maggiori diventano le richieste di finanziamenti a pensionati. Infatti uno dei principali motivi per cui i pensionati richiedono finanziamenti non sono le loro personali necessità, quanto l’esigenza di aiutare i figli. I pensionati possono infatti offrire a garanzia del finanziamento un reddito certo, che precari e disoccupati non hanno.
Ovviamente tutti i pensionati hanno la possibilità di ottenere finanziamenti che possono essere rimborsati con una trattenuta diretta sulla rata della pensione. l’Inps ha messo in atto una procedura per avere le modalità e le condizioni necessarie per concedere tali prestiti.
Il vantaggio è che i prestiti o i finanziamenti che il pensionato può ottenere da un istituto di credito (banca o finanziaria che sia), vengono rimborsati attraverso l´addebito automatico che l’Inps direttamente effettua sulla sua pensione (come è noto il prelievo non può superare un quinto dell’importo mensile della pensione).
I pensionati devono richiedere i finanziamenti alla banca o alla finanziaria e l’Inps provvederà successivamente a versare la quota della rata, trattenendola direttamente dalla pensione. La durata del contratto non può superare i dieci anni.


Finanziamenti a pensionati - Termini e condizioni Finanziamenti a pensionati - Termini e condizioni
sono erogati a seguito dell’invio della domanda all’istituto di credito, nella quale bisognerà allegare il cedolino della pensione e il modello CUD. L’importo erogabile ai pensionati dipende dalla pensione percepita, dalla capacità di rimborso, dall’età. Generalmente il cliente pensionato può accedere ai finanziamenti fino a 75 anni compiuti.
I finanziamenti più comuni per i pensionati sono erogati tramite prestito personale o con la modalità della cessione del quinto della pensione. Questi finanziamenti, reddito permettendo, possono essere richiesti in presenza di altri prestiti in corso, la durata del finanziamento va dai 12 ai 120 mesi.
I pensionati che hanno intenzione di richiedere un finanziamento devono informarsi presso l’istituto di credito sui requisiti necessari per potere effettuare la richiesta: di solito infatti sono previsti dei limiti massimi di età e in ogni caso il netto della pensione non può andare al di sotto di una soglia minima.


Finanziamento per pensionati Finanziamento per pensionati
Per ottenere un finanziamento bisogna inoltrare alla banca o alla finanziaria presso cui si chiede il finanziamento il cedolino della pensione e il modello CUD. L’importo che è possibile ottenere con un finanziamento a pensionati dipende dalla pensione percepita e dalla conseguente capacità di rimborso del cliente, oltre ovviamente all’età dello stesso.
Nel caso in cui l’importo richiesto sia troppo elevato rispetto alla capacità di reddito, può essere richiesta l’indicazione di un garante. Superata una certa età, è possibile che venga richiesto al cliente un rapporto di visita medica per accertarne lo stato di salute prima di concedere il finanziamento.

Finanziamento con cessione quinto pensione Finanziamento con cessione quinto pensione
Per i pensionati è possibile richiedere dei finanziamenti con la modalità della cessione quinto pensione. Questo tipo di finanziamento è del tutto simile alla cessione del quinto dello stipendio, prevedendo la trattenuta della rata del rimborso del finanziamento direttamente con la cessione di un quinto della pensione, di solito senza spese aggiuntive, per il tempo previsto dal contratto.
Il finanziamento con cessione di un quinto della pensione è una delle modalità di erogazione di finanziamenti a pensionati prevista da tutti gli istituti di credito. Essendo la pensione una fonte di reddito costante e sicura, rappresenta per le banche e le finanziarie una garanzia sufficiente per acconsentire al finanziamento.
Naturalmente l’importo massimo richiedibile attraverso la cessione del quinto della pensione dipenderà dall’ammontare della stessa e dalla presenza o meno di eventuali finanziamenti in corso. Il rimborso del finanziamento avviene mediante rate mensili di importo costante trattenute direttamente dall’Inps sulla pensione.


Finanziamenti pensionati Inps Finanziamenti pensionati Inps

Per ottenere i finanziamenti per pensionati Inps sarà opportuno richiedere il benestare dell’Istituto di previdenza, necessario a certificare che la pensione percepita consente di sostenere le rate previste dal finanziamento a cui si sta accedendo. Alcune banche o società finanziarie presentano anche delle specifiche convenzioni con l’Inps per l’erogazione di finanziamenti a pensionati.

Finanziamenti pensionati Inpdap Finanziamenti pensionati Inpdap

I finanziamenti che i pensionati Inpdap possono richiedere sono di vario tipo, si va dai piccoli prestiti ai mutui. Così come per i dipendenti, anche i finanziamenti per pensionati Inpdap presentano dei tassi di interesse agevolati. Gran parte degli istituti di credito risulta essere convenzionata con l’Inpdap per potere erogare finanziamenti ai pensionati Inpdap indiretti.

Prestiti per pensionati Prestiti per pensionati

I soggetti che percepiscono una pensione contributiva non trovano, in gran parte dei casi, molte difficoltà nel potere accedere ai finanziamenti, in quanto sono titolari di un reddito fisso e costante nel tempo e ciò rassicura le banche. Bisogna però stare attenti, quando si confrontano diverse proposte di finanziamenti per i pensionati, ai costi previsti per l’assicurazione.



CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
03/02/2016 - Prestito vitalizio ipotecario
08/01/2016 - Finanziamenti Nuove Imprese: le domande dal 13 gennaio 2016
03/12/2015 - Richiesta mutui in aumento
16/04/2014 - Aiuti per mutui prima casa 2014
19/02/2014 - Finanziamenti imprese giovanili 2014
03/01/2014 - Miglior mutuo casa gennaio 2014
13/12/2013 - Prestito BancoPosta

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it