Operazioni sul conto corrente


Operazioni sul conto corrente Come si è detto, tra le operazioni fondamentali vi è l’apertura di un conto corrente, tale operazione consente al correntista di versare delle somme e di prelevarle, anche in maniera automatica. Le somme prelevate e versate sul conto corrente sono registrate dalla banca vengono denominate operazioni di accredito se aumentano la somma depositata (ad es. accredito stipendio, o versamenti) di addebito in caso di diminuzione.
Con l’apertura di un conto corrente, a seguito della stipulazione di un contratto, la banca svolge una serie di servizi per conto del cliente correntista e concede una serie di opportunità per la gestione del denaro.
Come si è visto, esistono molteplici offerte e tipologie di conto corrente, la differenza principale tra tutti questi tipi di conto corrente ed i conti deposito sta nella finalità del conto: se nel conto corrente questa è rappresentata dall’utilizzo di servizi aggiuntivi e dall’assenza di rischio, la finalità di un conto deposito è invece il guadagno tramite gli interessi.


Apertura del conto corrente Apertura del conto corrente
I documenti minimi necessari all’apertura conto corrente sono la carta d’identità ed il codice fiscale. La richiesta di apertura può essere inoltrata online o presentata in filiale. La banca, una volta accertata l’identità del richiedente e confermate o meno le disponibilità riguardanti i servizi aggiuntivi, sottopone al cliente il contratto di apertura.
Nel caso in cui si vada in scoperto di conto ed il conto è in rosso, e nonostante ciò si ha necessità di liquidità, si può ricorrere al fido conto corrente. Naturalmente la banca richiede delle garanzie per la concessione del fido conto corrente, così come per ogni prestito, la decisione finale spetta all’istituto di credito. Gli interessi passivi da pagare per il fido possono essere alti.
Il saldo conto corrente espone la differenza tra l’importo degli accrediti e quello degli addebiti ad una certa data. Il saldo del conto corrente è riportato sull’estratto conto. Il saldo è detto a credito quando il suo valore è positivo, a debito nel caso inverso. Di solito il saldo del conto corrente è creditore, e la somma in giacenza frutta interessi, sulla base del tasso di interesse.

Deposito conto corrente Deposito conto corrente
Negli ultimi anni si è verificata una sempre maggiore richiesta di conto deposito. Conto corrente e conto deposito possono dovere essere talvolta associati, in quanto spesso un conto deposito deve far capo ad un conto corrente (conto d’appoggio). La differenza specifica sta nel fatto che il conto corrente offre più servizi, laddove il conto deposito offre interessi attivi più sostanziosi.
Il conto corrente deposito è un conto bancario la cui finalità principale è fruttare interessi elevati sulla somma in giacenza. Il conto corrente deposito può essere libero o vincolato, nel primo caso, a richiesta, si può disporre immediatamente della somma versata. Naturalmente, nel caso di conti deposito vincolati, gli interessi attivi proposti saranno ancora più alti.

Tasse del  conto corrente Tasse del conto corrente
Le tasse conto corrente sono rappresentate dall’imposta di bollo di 34,20 euro annui che è necessario pagare da parte dell’intestatario di un conto corrente. Spesso il pagamento è trimestrale. A proposito delle tasse sul conto corrente, si ricorda che un’ulteriore imposta di bollo sarà da pagare allo stato in presenza di un eventuale conto titoli collegato al conto corrente principale.
Il calcolo conto corrente è un’operazione necessaria soprattutto nel caso di scoperti di conto e di pagamenti di interessi passivi. Per quanto riguarda il calcolo dei costi annuali di un conto corrente, è possibile scaricare uno schema: Calcolo costi conto corrente.


Numero del conto corrente Numero del conto corrente

Il numero conto corrente ha lunghezza fissa di 12 caratteri (tra lettere e numeri). Esso serve ad identificare il proprio conto corrente, ed il suo utilizzo è necessario per una serie di operazioni (ad es. i bonifici). Il numero del proprio conto corrente, assieme al CIN al codice ABI ed al codice CAB va a costituire il codice BBAN, di 23 caratteri, che è la coordinata bancaria nazionale.
Questa serie di numeri hanno la funzione di semplificare qualsiasi operazione si possa eseguire tra istituti di credito. Se il numero di conto identifica il cliente, l’Iban con tutto l’insieme di codici che include facilita anche l’identificazione del Paese d’origine, della Banca e del titolare del conto bancario.

Conto corrente ipotecario Conto corrente ipotecario

Il Conto Corrente Ipotecario è un conto corrente collegato ad un’apertura di credito assistita da una garanzia ipotecaria. Durata, condizioni ed eventuali modalità di rimborso sono contrattualmente stabilite mediante atto pubblico. Attraverso il conto corrente ipotecario è possibile accedere ad un finanziamento. In altre parole, si tratta di un finanziamento ipotecario (in cui la garanzia consta dell’ipoteca) attraverso il quale la banca eroga delle somme sul conto corrente. La formula del conto corrente ipotecario è pensata soprattutto per le imprese e gli operatori economici, il tasso di interesse spesso è variabile.



CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
10/12/2013 - Migliori conti correnti di dicembre 2013
12/11/2013 - La crisi di Banca Carige
24/10/2013 - Conto corrente CheBanca online
07/10/2013 - Norme antiriciclaggio sui conti correnti dal 2014
29/07/2013 - I rischi di default di BANCA MARCHE
05/04/2013 - Miglior conto corrente aprile 2013
07/03/2013 - Miglior conto corrente marzo 2013

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it