Centrale rischi


Centrale rischi Qualunque istituto di credito effettua una visura sulla presenza nelle liste della centrale rischi di un eventuale segnalazione del cliente che chieda del credito o l’apertura di un conto corrente. La centrale rischi ha la funzione di raccogliere e coordinare le informazioni riguardanti la storia creditizia di una persona fisica o giuridica. In caso di problemi creditizi, è più difficile accedere al credito.
La Centrale dei rischi (o Servizio per la centralizzazione dei servizi bancari) consente uno scambio di visure tra ogni singola banca e la centrale stessa. Ogni banca comunica alla Centrale dei rischi i dati riguardanti le posizioni debitorie dei propri clienti e la Centrale consente a tutti gli istituti di credito di fare richiesta di visura per verificare l’affidabilità finanziaria di qualunque cliente.
Oltre alla Centrale dei rischi, esistono molte altre aziende private, meglio definite come Sistemi di Informazioni Creditizie (come ad esempio Crif)che raccolgono anch’esse informazioni sui finanziamenti erogati o richiesti.


La centrale dei rischi La centrale dei rischi
Prima di parlare di segnalazione, cancellazione e visura in centrale rischi, vediamo cos´è La Centrale dei Rischi (CR): essa è un sistema informativo sull´indebitamento della clientela verso le banche e le società finanziarie, questi segnalano mensilmente alla Banca d´Italia il totale dei crediti verso i propri clienti: i crediti pari o superiori a 30.000 euro oltre che e i crediti in soff ... [continua]

Centrale Allarme Interbancaria Centrale Allarme Interbancaria
Nell´ambito della Centrale Roschi, la nuova disciplina del 1999 ha istituito presso la Banca d’Italia un archivio informatizzato degli assegni bancari e postali e delle carte di pagamento (cosiddetta Centrale di Allarme Interbancaria - CAI) che costituisce un servizio di interesse economico generale finalizzato ad assicurare il regolare funzionamento del sistema dei pagamenti.
Quindi, la ... [continua]

Cai assegni Cai assegni
La C.A.I., Centrale di Allarme Interbancaria, è un archivio informatizzato degli assegni e delle carte di pagamento. In riferimento all’articolo 10 bis della Legge n. 386/1990 la CAI è gestita dalla Banca d’Italia. Si consiglia anche la lettura di: Assegno protestato.
Tutti coloro che hanno emesso assegni ... [continua]


Centrali rischi: come funziona Centrali rischi: come funziona

Vediamo adesso come funziona una centrale Rischi. Tutti coloro che hanno avuto problemi creditizi, compresi eventuali ritardi nei pagamenti, possono essere certi che il proprio nominativo è stato inserito nelle centrali rischi consultate dagli istituti di credito ogni volta che viene richiesto un finanziamento.
Anche per i dati contenuti nelle centrali rischi, e per il trattamento degli stessi, ... [continua]

Segnalazione in CAI Segnalazione in CAI

Nel caso in cui venga emesso un assegno privo di provvista, oppure se un assegno viene emesso senza che si abbia l’autorizzazione ad emettere assegni, si subisce la segnalazione in CAI, oltre alle sanzioni amministrative previste in questi casi. Qua ulteriori informazioni su: Assegno in protesto.
Si ricor ... [continua]

Centrale rischi per le banche Centrale rischi per le banche

Le banche e le finanziarie, oltre a comunicare i dati alla Centrale dei rischi, possono consultare le informazioni tenute dalla Centrale dei rischi per valutare le richieste di prestito per un massimo di 36 mesi precedenti alla data di consultazione. Trascorso il termine dei 3 anni, le banche e le società finanziarie non hanno modo di potersi avvalere dei dati tenuti dalla Centrale dei Rischi.


 

Segnalazione centrale rischi Segnalazione centrale rischi

Tutte le banche, nel momento in cui si richiede un finanziamento, verificano in fase di istruttoria l’affidabilità creditizia del cliente e la presenza di segnalazioni o meno in centrale rischi. Per questo è importante cercare di evitare qualunque segnalazione in una centrale rischi: tale eventualità, infatti, comporta molti problemi ed in alcuni casi l’impossibilità dell’accesso al credito.
Essendo finalità della centrale rischi interbancaria la necessità di favorire il funzionamento del sistema dei pagamenti assicurando la regolarità delle transazioni, la segnalazione in CAI è prevista per tutti coloro i quali hanno mancato al rispetto del corretto utilizzo degli assegni o delle carte di pagamento. Ad esempio, la segnalazione in Centrale Rischi è prevista per coloro ai quali sia stata revocata l’autorizzazione all’utilizzo delle carte di credito per il mancato pagamento delle somme.



CALCOLATORI
di prestiti, finanziamenti e mutui
Calcolatore di Rata Calcola la Rata
Simulatore di prestito, mutuo, finanziamento. Trova la rata giusta per le tue tasche in base al tasso, durata ed importo.
Calcolatore Tasso EffettivoRata Calcola il Tasso Effettivo
Che interessi stai pagando? Per conoscere gli interessi effettivi sul tuo prestito o mutuo che stai restituendo o che vuoi richiedere.
Quanto puoi chiedere Quanto puoi richiedere?
Per sapere l'importo che puoi richiedere in base al tuo reddito attuale.

ULTIME NEWS  
20/03/2013 - Cancellazione di protesti di assegni bancari e postali
11/02/2013 - Aumento dei protesti nel 2012

Guarda tutte le news di quest'area
Guarda tutte le news del portale

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it